Manutenzione Lavatoio/Fontana piazza Calamatta.

img_2283primanuova

Come giustamente riporta il nome del nostro MU “Civitavecchia In Movimento”, ci piace passeggiare per la città osservandone le bellezze e spesso purtroppo anche il degrado in cui si trova.

Proprio durante uno di questi giri serali, agli inizi di febbraio c.a. ci siamo resi conto che nella frequentata piazza Calamatta, crocevia dei numerosi turisti che passano dal porto per recarsi in centro, si trovava una fontana/lavatoio in uno stato di grave degrado e abbandono.

Senza acqua, con delle grosse pietre all’interno, piena di guano e foglie che, cadendo dall’albero soprastante, ne avevano quasi riempito la  vasca.

L’interno risultava poi compromesso da numerose crepe dovute alla spinta che le radici del suddetto albero esercitavano sulla struttura.

Uno spettacolo davvero indecoroso che certo non dava una bella immagine di Civitavecchia.

Ci siamo subito attivati pensando che avremmo potuto ripristinare il tutto con la forza del nostro attivismo.

Abbiamo quindi contattato per prima cosa il delegato del quartiere, che ci ha riferito la seguente situazione:

In passato erano intervenuti per cercare di stuccarla e riempirla d’acqua, ma avevano avuto difficoltà per avere il permesso di operare da parte degli organi comunali preposti.

Il Lavatoio era in origine posizionato all’interno dell’ospedale, utilizzato dalle suore che prestavano servizio all’interno di esso, le parti storiche sono solamente le pietre posizionate sopra al perimetro della vasca che non sono state minimamente toccate. Successivamente l’opera è stata spostata e messa nella piazza.

A questo punto ci siamo attivati ed in data 24/02/2016 abbiamo protocollato una lettera che richiedeva un’autorizzazione per la manutenzione.

Chiaramente abbiamo specificato che il costo da sostenere e le responsabilità erano totalmente a carico nostro, l’intervento sarebbe stato inoltre coadiuvato e concordato insieme al tecnico geometra del comune.

Finalmente in data 26/05/2016 dopo qualche sollecito verbale, ci hanno consegnano l’autorizzazione scritta per poter procedere con i lavori.

Abbiamo pulito la vasca, stuccato le crepe e verniciato con un prodotto specifico impermeabilizzante l’interno della fontana, ripristinato la valvola dell’acqua e rimesso a nuovo il tubo di scarico.

A quel punto abbiamo verniciato per concludere il lavoro anche l’esterno cercando di rispettare i colori originali giallo e verde.

Proprio per la tonalità del giallo c’è stata qualche critica e polemica, che si sa ci può stare, e che abbiamo accettato anche se non condiviso.

Abbiamo quindi acquistato una vernice con una tonalità più scura ed appena possibile riverniceremo l’intonaco esterno.

Siamo orgogliosi di aver reso un buon lavoro alla città che tutti i cittadini possono apprezzare se passano da quelle parti.

In data Giovedì 8 settembre 2016 abbiamo organizzato un apericena per raccogliere qualche fondo, che ci ha permesso di rientrare delle spese effettuate per l’acquisto dei materiali.

Abbiamo avuto una numerosa partecipazione, cogliamo quindi l’occasione per ringraziare tutti quelli che ci hanno sostenuto facendo una piccola donazione.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*